Laboratorio e Strumentazione

Laboratorio e Strumentazione

Per essere partner tecnico e commerciale dei propri clienti Ticinoplast Srl negli anni ha equipaggiato il proprio laboratorio degli strumenti analitici necessari alla caratterizzazione dei film.

Tutta la strumentazione e l’esperienza dei nostri tecnici è a disposizione per caratterizzare sia materiale proveniente da produzione interna, sia materiale fornito da parte dei clienti.

Gli strumenti più importanti di cui Ticinoplast si è dotata sono:

DSC per misure di calorimetria differenziale

Si tratta di una analisi utile per la caratterizzazione dei materiali e per la previsione del comportamento dei prodotti attraverso la misurazione della quantità di energia scambiata da un campione sottoposto ad un percorso termico controllato.
È utile sia per eseguire misure di routine, che per lo sviluppo di nuovi prodotti.

FTIR per misure di spettroscopia nell’infrarosso

L’interazione tra la materia, in particolare i composti organici, e le radiazioni nell’infrarosso, danno moltissime informazioni sulla struttura molecolare.
Questa analisi può essere condotta in luce trasmessa o sulla superficie in luce riflessa.

Microscopio Ottico

Dotato di telecamera e di criostato con microtomo, per l’analisi dettagliata dello spessore e della ripartizione dei diversi strati dei film, soprattutto in campioni coestrusi.

Dinamometro

Per prove di trazione (per calcolo del carico a snervamento, del carico e della % di allungamento a rottura, ecc.) e per prove di perforazione (per il calcolo della forza, dell’energia e dell’allungamento).

Taber Stiffness Tester

Per misure di rigidità in flessione.

Elmendorf

Per misure di propagazione della lacerazione.

Densitometro

Per misure di densità ottica.

Hot Tack

Per misure di tenuta delle saldature.

Friction / Peel Tester / Saldatrice Brugger

Per la misura del C.O.F. e della forza di saldatura a freddo.

Mfi

Per la misura dell’indice di flusso dei materiali termoplastici fusi.